Nuova pagina 1
home page Contattaci Cerca nel sito
     
 
 
  flash news

 
 
Maschera Fenicio-Punica
 

Le maschere di ceramica raffiguranti volti umani sono caratteristiche dell’artigianto di produzione fenicio punica. Esse sono state rinvenute nei principali siti del mediterraneo.
Di particolare rilievo la Maschera ghignante in terracotta, rinvenuta nel 1876 a San Sperate in Bia de Deximu Beccia.
Alta 18 cm e attualmente custodita al Museo Archeologico Nazionale di Cagliari essa è uno dei più splendidi esempi di coroplastica fenicio punica del VI-Vsec. a.C.
Essa mostra un’espressione esasperata e distorta in probabile relazione alla sua funzione.
Le maschere infatti sono sempre state collegate ai rituali magico-religiosi in particolare funerari. Venivano indossate dai sacerdoti, perciò venivano lasciate apposite aperture per occhi e bocca o posizionate sul volto dei morti, come si evince dai ritrovamenti in contesti tombali. Studi comparati di archeo-antropologia attestano la particolare funzione delle maschere ghignanti: la loro espressione avrebbe dovuto spaventare le forze maligne e farle perciò allontanare da luoghi e persone (funzione apotropaica).
Tale credenza è ancora fortemente presente nell’ isola che è a tale riguardo fortemente conservativa negli affascinanti rituali popolari noti come “sa meixina e s’ogu” (la medicina dell’occhio) in cui preghiere pagane di ancestrali origini si mischiano a formule cristiane e insieme all’utilizzo di erbe e unguenti hanno il potere sacrale di allontanare il male nelle sue diverse manifestazioni, dal semplice spavento di un bambino all’animale malato, agli eventi atmosferici.
La maschera di San Sperate è pregevolmente decorata con motivi impressi tipici dell’arte fenicio punica: rosette, sole, serpenti, palmette sono presenti sulla fronte e sul mento. Linee incise sulle gote rievocano i tatuaggi che i vivi usavano dipingere sui loro volti, così come i fori nelle orecchie e nel naso. Eccezionalmente presente l’anellino argenteo applicato al naso, precursore di mode ormai estremamente diffuse tra i giovani.

 
 
Nuova pagina 1
--
 
 
 
 

PERSONAGGI FAMOSI

aaaa

LUOGHI DA SCOPRIRE

aaa

               

Copyright © 2009 Ufficio Turistico di San Sperate  -  Associazione Fentanas - Partita IVA: 03194250928